Nonsolomamme Nido

Il piccolo nido di Vimodrone

RSS 2.0

Il gioco euristico

Il gioco euristico

Eurisko: scopro, quindi conosco

Il gioco euristico è molto di più di un semplice gioco. È un sistema educativo, che alcuni definiscono approccio all’apprendimento, ideale tra i 12 e i 24 mesi. Sono due i concetti chiave di questa modalità ludica. Il desiderio della scoperta, particolarmente intenso durante l’infanzia. E il bisogno di autonomia, di percorrere strade personali e non preconfezionate dagli adulti, di imparare da soli, necessità fondamentale per assicurare nel bambino uno sviluppo completo, che comprenda la gratificazione e la fiducia in se stessi. È quindi chiaro come non esista, non potrebbe esistere, un unico modo per attuare il gioco euristico. Ciascun bambino ha il proprio. E grande merito del metodo è liberare la creatività, così fertile e straordinaria nei primi anni di vita.

Noi proponiamo spesso e con continuità questa forma di gioco, che di fatto consiste nel dare ai bambini oggetti di diversa natura, sempre nuovi e interessanti, difficilmente acquistabili nei negozi di giocattoli. Con i materiali a disposizione e in assoluta serenità, il bambino sperimenta, tocca, maneggia, cambia, sposta nello spazio, prende iniziative e si esprime come desidera. L’unico limite, comunque fortemente educativo, è tentare di costringere l’oggetto a fare qualcosa che la sua stessa natura impedisce.

Tutti i sensi sono coinvolti: l’udito (che rumore fa il materiale che ho in mano?), il tatto (è liscio, ruvido, caldo, freddo?), la vista (in questa posizione cade o rimane in piedi?) e, in misura minore, l’olfatto e il gusto. In più sono stimolate le abilità cognitive: nascono così i primi concetti logici (dentro/fuori, aperto/chiuso, sopra/sotto, pieno/vuoto) e la capacità di concentrazione.

Al Nonsolomamme Nido impegniamo la nostra creatività per garantire ai bambini proposte sempre nuove con cui cimentarsi: si tratta spesso di materiali di recupero e oggetti semplici (per esempio, pon pon di lana), più duttili e maneggevoli di altri.

 


I “Musetti” dei vostri Bimbi

Aderente al
“Codice di autoregolamentazione Internet@minori” secondo cui tutte le foto presenti in questo sito non mostrano volti riconoscibili dei minori.