Nonsolomamme Nido

Il piccolo nido di Vimodrone

RSS 2.0

Progetto educativo 2019/2020 GIOCHIAMO CON IL NOSTRO CORPO

Progetto educativo

Anno 2019-2020

 

GIOCHIAMO CON IL NOSTRO CORPO

Il bambino è, sin da piccolissimo, curioso di stesso e delle sensazioni che nascono dall’esplorazione del proprio corpo. Gioca dondolando i piedini, stringendosi le mani, toccandosi capelli. Impara poi a strisciare, gattonare, camminare e correre.

Sempre più l’esplorazione si dirige verso l’effetto che il corpo produce sulla realtà: ciò che tocco si muove, ciò che spingo cade, se corro sento il vento, se salto cado. Tutto questo è una continua scoperta che il bambino vive col sorriso, espressione della felicità e del piacere che prova.

Giocando acquista forza, agilità, capacità cognitiva, riproducendo e interpretando ciò che vede fare ai “grandi” e anche ciò che lo colpisce e lo spaventa. Così attraverso il movimento i bambini conoscono ed affinano le proprie competenze motorie, consolidano la propria identità e accrescono l’autonomia personale, imparano ad esprimere le proprie emozioni e soprattutto a dare un senso al mondo.

Attraverso il corpo parlano istinti, bisogni, sentimenti, emozioni e pensieri. Può essere stimolante giocare col movimento e ascoltare ciò che il corpo ha da dirci. Il progetto è stato articolato in modo da consentire ai bambini di vivere esperienze motorie, percettive, tattili, cognitive ed emozionali usando il corpo e il movimento che, attraverso gli oggetti messi a disposizione, sono diventati strumenti per esplorare, stupirsi e incontrare gli altri.

OBIETTIVI GENERALI

– Conoscere globalmente il proprio corpo

– Esplorare le sensazioni del proprio corpo

– Percepire, riconoscere e denominare le parti del corpo su di sé e sugli altri

– Denominare e rappresentare le parti mancanti in una figura umana

– Conoscere le caratteristiche del proprio viso

– Riconoscere le espressioni del viso

– Controllare e coordinare i movimenti del proprio corpo

– Usare il corpo per esprimere le proprie emozioni e stati d’animo

 

LATTANTI (6 mesi – 1 anno)

il bambino in questa fase dello sviluppo, compie nel primo anno di vita un insieme di progressi che non avrà eguali in nessun periodo successivo: impara a spostarsi, a stare seduto, a gattonare, a muovere i primi passi, a spingere o trainare un oggetto, a muovere le mani e le braccia verso oggetti che lo attraggono, si dirige verso un punto che lo interessa dopo averlo localizzato visivamente mettendo in atto diverse strategie per raggiungerlo e mostrando soddisfazione ed entusiasmo quando riesce nell’intento. L’esperienza motoria assume quindi un valore di esplorazione globale che coinvolge tutto il corpo e gli organi di senso.

OBIETTIVI E COMPETENZE

  • Sperimentare e coordinare movimenti
  • Sperimentare vari stimoli tattili e visivi
  • Esplorare sensazioni
  • Offrire al bambino occasioni per lasciarsi andare
  • Sostenere il superamento di paure ed ansie legate all’esplorazione dello spazio
  • Favorire momenti di socializzazione, relazione e gioco fra pari

 

1 – 3 ANNI In questa fase dello sviluppo i bambini usano tutti gli spazi per l’esplorazione esprimendo grande coinvolgimento nei giochi che prevedono il movimento: rotolare sui tappeti, creare percorsi usando seggioline o macro-costruzioni, saltare, ballare, fare insieme un girotondo. Le espressioni di questi giochi di movimento ci hanno stimolato a proporre delle esperienze di gioco motorio che favorissero nel bambino una sempre maggiore consapevolezza del proprio corpo.

OBIETTIVI E COMPETENZE

  • Promuovere la scoperta di nuovi schemi motori, sempre più complessi
  • Stimolare la curiosità, l’attenzione, la concentrazione, e la creatività
  • Favorire il rilassamento e la capacità di soffermarsi sulle sensazioni provate
  • Stimolare la sensibilità al tatto
  • Rinforzare il piacere della scoperta, la gratificazione e il senso di efficacia delle proprie azioni
  • Favorire la conoscenza e la sperimentazione dei materiali proposti
  • Favorire la cooperazione e lo scambio verbale

 

PROGRAMMAZIONE Si è scelto di utilizzare libri sul corpo da leggere insieme ai bambini per aiutarli a riconoscere le varie parti del corpo e poi proseguire con le attività didattiche.

Libri

DIECI DITA ALLE MANI, DIECI DITA AI PIEDINI

IL VIAGGIO DI PIEDINO

IL VIAGGIO DI DITINO

LEON SI VESTE

PROT

DENTRO DI ME, FUORI DI ME

 

SETTEMBRE-OTTOBRE

Ambientamento e accoglienza L’ingresso del bambino al nido è un passaggio delicato che va preparato con cura, per questo, questi mesi sono dedicati all’ambientamento e all’accoglienza. In questo mese facciamo conoscere ai bambini come si svolge la giornata all’asilo, così da permettere loro di acquisire sicurezza, sapendo riconoscere e prevedere i vari momenti della giornata.

OBIETTIVI

NOVEMBRE – DICEMBRE – GENNAIO Presenteremo ai bambini le varie parti del corpo: in questi mesi i bambini impareranno a conoscere GLI OCCHI, IL NASO, LA BOCCA, I DENTI, LE ORECCHIE e I CAPELLI

OCCHI: proporremo ai bambini attività come

– Riconosciamo la luce, l’ombra e il buio

– Ombre cinesi

– “mi guardo e scopro che…” attività incentrate sulla scoperta di sè attraverso l’utilizzo dello specchio per osservare le proprie espressioni, per avviare alla presa di coscienza delle prime emozioni e per riconoscere le parti del proprio corpo

– “ti guardo e scopro che…” le attività precedenti vengono riproposte spostando l’attenzione dal proprio corpo a quello dell’altro bambino

– Osserviamo l’ambiente che ci circonda

 

Attività:

– disegniamo i nostri occhi

– riconosciamo e giochiamo con i colori NASO: aiuteremo a stimolare l’olfatto dei bimbi proponendo loro alcuni alimenti ed erbe aromatiche da odorare e riconosciamo gli odori gradevoli e sgradevoli

 

BOCCA: verranno proposti ai bambini diversi alimenti da assaggiare; durante queste attività impareranno a riconoscere il dolce, il salato, l’aspro e l’amaro

ORECCHIE: i bambini utilizzeranno strumenti musicali, ascolteranno canzoni e filastrocche e impareranno a riconoscere i rumori dell’ambiente che ci circonda

  • Percepire il contrasto silenzio-rumore
  • Facciamo rumore con il corpo nell’ambiente
  • Riconosciamo suoni e rumori che ci circondano

 

Attività:

– disegniamo le orecchie

– giochiamo con gli attrezzi da cucina e facciamoli suonare

– ascoltiamo e riconosciamo la nostra voce

 

CAPELLI: i bambini impareranno a riconoscere il colore e la forma dei propri capelli

FEBBRAIO – MARZO – APRILE – MAGGIO Conosciamo e giochiamo con le nostre braccia, mani, pancia e schiena

BRACCIA: aiuteremo i bambini a scoprire la funzione delle braccia e a percepire la distanza degli oggetti e la loro collocazione rispetto al proprio corpo. Verranno proposte attività di movimento con le braccia come ad esempio afferrare oggetti posti in alto oppure mimare canzoni e filastrocche

MANI: saranno proposte ai bimbi attività di manipolazione di materiali differenti (morbidi, duri, lisci, ruvidi, caldi, freddi, asciutti e bagnati) I bimbi potranno anche lasciare le proprie impronte su fogli di carta, ma anche su materiali come pasta di sale e das “LE MANI FANNO MUSICA LE MANI DICONO SI O NO LE MANI ACCAREZZANO LE MANI COLORANO LE MANI SPORCANO E SI PULISCONO”

Attività:

– disegniamo e riproduciamo le nostre mani

– manipoliamo oggetti e materiali che ci circondano come il legno, metallo, pelle, tessuto, gomma, carta e cartone

– travasiamo materiali di varia natura e dimensione

– eseguiamo un percorso tattile con le mani

PANCIA E SCHIENA conosceremo la pancia e la schiena attraverso giochi di movimento (mi rotolo sui cuscini…) e filastrocche, tappeti morbidi e stoffe.

Conosciamo e giochiamo con le nostre gambe e i nostri piedi

GAMBE: i bambini impareranno che grazie all’utilizzo delle proprie gambe possono saltare, camminare, correre e ballare. Verranno proposti percorsi psicomotori con varie attrezzature come cuscini, cerchi e tappeti durante i quali i bambini svilupperanno le loro capacità motorie

PIEDI: verranno proposti ai bambini percorsi poli-sensoriali durante i quali, utilizzando la sensibilità tattile dei piedi, dovranno riconoscere materiali di diverso tipo come stoffa, foglie, sassi, farine ecc.. Inoltre i bambini lasceranno le proprie impronte con i piedi su fogli, cartelloni, stoffe, camminando scalzi dentro e fuori dal colore

Giochiamo con tutto il corpo

Al termine del nostro percorso, come obiettivo finale, realizzeremo cartelloni, giochi e attività sul corpo nella sua totalità

Bimbi di età diverse: i più grandi saranno esempio e stimolo per i più piccoli. Le educatrici saranno facilitate nel seguire i più piccoli in un gruppo misto dove i grandi hanno raggiunto una buona autonomia. I grandi impareranno a prendersi cura dei più piccoli e si sentiranno gratificati nell’essere esempio e guida.

INGLESE

Quest’anno L’inglese seguirà il progetto educativo riguardante il corpo umano. Si faranno giochi di movimento, storie, canzoni e filastrocche intorno al tema del proprio corpo.

Ci saranno diversi momenti nei quali i bambini potranno:

  • Ascoltare e ripetere parole, canzoni, filastrocche con la corretta pronunci ed intonazione, nel rispetto dei tempi di apprendimento del bambino
  • Memorizzare i vocaboli più significativi e alcune brevi filastrocche o canzoni

 

OBIETTIVI

  • Imparare i nomi delle varie parti del corpo
  • Saper riconoscere e indicare le parti del corpo in inglese
  • Imparare alcuni semplici movimenti e azioni in inglese

 


I “Musetti” dei vostri Bimbi

Aderente al
“Codice di autoregolamentazione Internet@minori” secondo cui tutte le foto presenti in questo sito non mostrano volti riconoscibili dei minori.